Maggio Vegetariano : giorno nr. 8

maggio 8th, 2015

Giornata molto particolare quella di oggi, l’ottava del mio percorso di disintossicazione dalle proteine animali a favore di una alimentazione basata su cibi di origine vegetale.

Giornata con alti e bassi, cominciamo dai bassi, la glicemia stamattina era a 152, onestamente non ho capito come mai, non mi sembra di aver mangiato qualcosa di strano ieri sera, ma ho il dubbio di non aver preso la pillola dopo cena.

Stamattina controllo del peso, nella prima settimana ho per 1 kg, posso essere onesto se dico che mi aspettavo qualcosina in più ? Però mi tengo il risultato.

Niene analisi del sangue stamattina, rimandate a mercoledi prossimo.

Veniamo alle note dolenti, quando uno decide di mettere in piedi un diario alimentare deve essere onesto e, postare anche nei giorni in cui mangia male, ecco oggi è uno di quei giorni dove non sono soddisfatto del mio diario, ho mangiato male, posso fare molto meglio.

Colazione : crusca 50 gr, latte parzialmente scremato, caffè, dolcificante

Spezzafame : 2×125 yogurt vitasnella, 2×125 budino di soia, cucchiaiate di malto di riso e nocciole.

Pranzo : friarielli, 2×100 gr burger vegetali con carciofi e pomodori secchi, 2×70 gr pane di segale

Cena : insalata di pomodori, 75 gr wurstel viennesi di tofu, 1×70 gr pane di segale, 70 gr di pane integrale.

Maggio Vegetariano : giorno nr. 7

maggio 7th, 2015

Giorno numero 7 del Maggio Vegetariano, la prima settimana è volata velocemente e domattina si procederà al primo controllo del peso, anche se al momento non è quello che mi interessa ma, tenere sotto controllo la glicemia.

Cominciamo proprio dal controllo mattutino della glicemia, che conferma il trend in discesa, la misurazione è stata di : 125

Stasera è successa una cosa che non mi capitava da tanto tempo, tornare a casa dopo una intensa giornata di lavoro e non provare la sensazione di fame chimica che provavo fino a qualche tempo, può anche darsi che non c’entri nulla con il percorso che sto seguendo, ma resta il mio intento di disintossicarmi dall’abuso di proteine animali fatto finora.

Passeggiata quotidiana fatta dopo pranzo, anche perchè ero al lavoro a Mestre, quindi pranzo in ufficio e circa 45 minuti di passeggiata, il tempo lo meritava e la temperatura era molto gradevole.

Veniamo al diario alimentare di oggi.

Colazione : 1 brioche vuota, 1 caffè dolcificato

Spezzafame : 1×125 gr yogurt vitasnella ai frutti di bosco

Pranzo : 200 gr di patate al vapore, 250 gr di fagiolini e 250 gr di misto cavolfiore e broccoli, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Spezzafame : 1×125 gr yogurt vitasnella ai frutti di bosco

Cena : insalata mista, 160 gr di wurstel viennesi di tofu, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 70 gr di pane di segale.

Maggio Vegetariano : giorno nr. 6

maggio 6th, 2015

Sono quasi giunto al termine della prima settimana del mio “Maggio Vegetariano”.

E’ difficile far comprendere a chi non lo vive di prima persona, il perchè di questa scelta, per il momento solo per un mese ma, che se dovesse dare i risultati sperati potrebbe durare anche di più.

Svegliarsi una mattina e trovarsi con i valori ematici di trigliceridi ed emoglobina glicata sballati, quando devi già combattere con l’ipertensione ed un principio di retinopatia diabetica non è facile, e soprattutto non è facile da spiegare a chi ti sta vicino il perchè di determinate scelte.

Oggi è stato il “no dieta day”, una giornata internazionale per sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi alimentari e sulle difficoltà psicologiche di chi si trova ad affrontarli.

A modo mio ho partecipato anche io, non pesandomi e mangiando qualcosina in più senza l’ossessione del pasto risicato ad ogni costo, infatti oggi non troverete un diario diviso per momenti della giornata, ma un diario comprensivo di tutto quello che ho mangiato, sempre nel rispetto dell’alimentazione vegetariana.

La glicemia a digiuno continua a scendere giorno dopo giorno, stamattina il suo valore era 134, anche oggi passeggiata di un oretta con i bambini, sta diventando una bellissima abitudine.

Diario Alimentare.

50 gr di crusca, latte parzialmente scremato, caffè, dolcificante, 2×125 gr yogurt mirtillo vitasnella, 140 gr di pane di segale, 200 gr tofu al basilico, 2×75 gr viennesi al tofu, insalata di pomodori e funghi, il cordone della pizza margherita, 8 biscotti al cacao vitasnella.

Maggio vegetariano : giorno nr. 5

maggio 6th, 2015

Lo ammetto, la sera sto arrivando talmente stanco a mettere i bimbi a letto che non ce la faccio nemmeno a sedermi per scrivere il post giornaliero, anche oggi demandato al giorno dopo.

Quindi giorno vegetariano, onestamente la carne non mi manca per nulla, i cibi con la quale la sto sostituendo, anche se a qualcuno possono far storcere il naso, sono ugualmente gustosi e nutrienti, l’unico integratore di cui avrò bisogno è una compressa di vitamina B12 una volta a settimana.

La glicemia a digiuno continua a calare, al mattino era 141. Ho provato a misurarla 2 ore dopo colazione e la mia sorpresa è stata che a differenza del precedente regime alimentare dove saliva, adesso la glicemia scende.

Passeggiata di un ora canonica una volta chiuso il pc alle 18.00, comincia ad essere una discreta abitudine.

Veniamo al diario alimentare.

Colazione : crusca 50 gr, latte parzialmente scremato, caffè, dolcificante.

Spezzafame : 1×125 gr yogurt vitasnella.

Pranzo : friarielli, 2×75 gr wurstel viennesi al tofu, 70 gr pane integrale

Spezzafame : 1×125 gr yogurt vitasnella

Cena : insalata mista (lattuga, ravanelli, mais, pomodoro), 2×90 gr burger di lupino (in fondo alla pagina il dettaglio nutrizionale), 70 gr di pane integrale.

Burger di lupino con spinaci

Burger di lupino con spinaci

Maggio Vegetariano : giorno nr. 4

maggio 5th, 2015

Anche oggi sono in ritardo sulla scrittura del post, ma come ogni lunedi la serata è “old” subbuteo e sono tornato a casa veramente tardi, considerato che erano 3 settimane che non mettevo il muso fuori di casa e che ad Aprile ho lavorato la bellezza di 233 ore penso proprio di essermelo meritato.

La glicemia a digiuno sta calando, piano ma sta calando, stamattina era scesa a 147, un valore ancora troppo alto per i miei standard salutistici.

Proprio per questo motivo, ed anche a causa del valore dei trigliceridi un pochino alto, venerdi ripeterò le analisi con prelievo venoso, e sabato ho dovuto rinunciare ad una cena alla quale tenevo partecipare.

Anche oggi mi sono ritagliato una oretta di passeggiata, alle 18.00 staccato dal lavoro, ho preso i bambini e sono uscito, mi auguro di poterlo fare tutti i giorni, anche se a me piacerebbe passeggiare di mattina presto quando l’aria è fresca.

Veniamo adesso al diario alimentare.

Colazione : 50 gr crusca, latte parzialmente scremato, caffè, dolcificante

Spezzafame : una manciata di anacardi

Pranzo : insalata, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 100 gr di tofu alle olive, 70 gr di pane integrale

Spezzafame : 2×125 gr yogurt vitasnella alla fragola

Cena : 2 pomodori, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 100 gr di tofu alle olive, 70 gr di pane integrale.

Maggio Vegetariano : giorno nr. 3

maggio 4th, 2015

Avrei dovuto scrivere questo post ieri sera, ma onestamente dopo aver visto il secondo tempo di Napoli-Milan non ho avuto la forza di alzarmi dal divano.

Glicemia a digiuno che scende a 151, certo meglio dei 184 del giorno precedente ma ancora tanto alta, bisogna lavorare per portarla almeno intorno ai 95/100.

Giornata molto positiva dal punto di vista “fisico”, con quasi 2 ore di passeggiata al mattino ed 1 ora al pomeriggio, non ricordo di aver mai camminato tanto durante il giorno, contenti anche i bimbi che hanno preso tanta aria fresca.

Veniamo al diario alimentare.

Colazione : 50 gr crusca, dolcificante, latte parzialmente scremato, caffè

Spezzafame : 1×125 gr yogurt vitasnella, noci

Pranzo : insalata, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 2×30 gr wurstel lupino, 1×90 gr burger di soia con carciofi e pomodori secchi

Spezzafame : 1×125 gr yogurt vitasnella, noci.

Cena : friarielli, 2×90 gr burger di lupino con spinaci.

Maggio Vegetariano : giorno nr. 2

maggio 2nd, 2015

Così proprio non va, devo dare una svolta a tutto.
Stamattina vado in farmacia per fare un test in “autonalisi” ed i risultati sono stati talmente sconfortanti che li ripeterò la settimana prossima con un prelievo di sangue venoso.

Mai avuto i trigliceridi oltre il limite massimo, l’emoglobina glicata è a 71 per non parlare della glicemia che a digiuno era 184.

No! Non va, se ci mettiamo che ho anche la pressione un pochino alta in questo periodo il quadro è nero nero.

Questa situazione mi da ancora più vigore nel proseguire con questo percorso, che come ho detto ieri è un inizio, poi valuterò alla fine del mese in base ai risultati ottenuti.

Unica nota positiva di oggi è stata la passeggiata di 45′ che mi sono ritagliato nel pomeriggio con i bimbi.

Ma veniamo al diario alimentare di oggi.

Colazione : 50 gr di crusca, dolcificante, latte parzialmente scremato, caffè

Spezzafame : 1×125 gr yogurt vitasnella alla fragola

Pranzo : insalata, 2×75 gr wurstel viennesi al tofu,1/2 dolcetto vegano

Spezzafame : 1×125 gr yogurt vitasnella alla fragola, noci

Cena : insalata mista, 2×30 gr wurstel di lupino, 1×90 gr cotoletta di seitan con cipolle

Maggio Vegetariano : giorno nr. 1

maggio 1st, 2015

Questa idea del mese vegetariano ce l’avevo in mente da tanto tempo.

Perchè ? Ormai si sente dire da troppe fonti che la carne fa male, che aiuta l’insorgere di tumori, insomma se ne sento di ogni tipo.

Io sono convinto invece che è sempre l’eccesso nel consumo di cibo che può portare malattie. e che invece una alimentazione basata su tutti i cardini della catena alimentare, alternando tutto sia un toccasana per il nostro corpo.

Ma veniamo al “Maggio Vegetariano”, per tutto il mese di Maggio (prendetelo anche come “fioretto” per il mese della Madonna) non inserirò nella mia alimentazione carne, pesce, uova e se ci riesco anche i formaggi, mentre lascerò la tazza di latte parzialmente scremato del mattino.

Domattina andrò in farmacia per fare un test del colesterolo, ldl, hdl e trigliceridi e lo ripeterò dopo un mese per vedere se ho avuto o meno dei benefici.

Cominciamo con il diario alimentare del 01 Maggio 2015.

Colazione : tazza di latte parzialmente scremato, 50 gr. di crusca, caffè, dolcificante.

Spezzafame : 2×125 gr yogurt alla frutta senza zucchero

Pranzo : 2×90 burger di seitan, insalata, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 70 gr di pane integrale.

Spezzafame : 1×125 gr budino di soia

Cena : 1×100 gr burger di soia con carciofi e pomodori secchi, insalata, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 70 gr. di pane integrale.

Prima ed ultima volta del seitan, che a parte l’eccessivo apporto calorico ha un indice glicemico alitissimo : 111

Operazione “8” : diario alimentare del 04 Ottobre 2014

ottobre 4th, 2014

Sabato 4 Ottobre 2014 : San Francesco, patrono D’Italia.

La giornata comincia presto con i bimbi che si svegliano alle 6.30, colazione con caffè dolcificato, 6 fette biscottate integrali, 3 cucchiaini di marmellata senza zuccheri aggiunti Rigoni di Asiago.

Finalmente si riesce a fare una bella passeggiata, 2 ore con i bimbi dove siamo andati prima nella Chiesa di San Francesco che è vicino casa nostra, a prendere un caffè in centro e alla fine al supermercato, una mattinata all’aria aperta.

Pranzo : 110 grammi di pasta con due cucchiai di pesto.

Spezzafame : 2 x 125 gr dessert di soia alla vaniglia.

Pomeriggio con un pisolino di circa un ora, poi cena con 200gr di surimi, funghi trifolati e cipolline borrettane grigliate, 2 fettine di pane di segale.

La giornata si conclude con una passeggiata con i bimbi.

Stasera vi saluto con questa canzone di Angelo Branduardi, Vanità di Vanità.

Operazione “8” : diario alimentare del 03 Ottobre 2014

ottobre 3rd, 2014

La giornata è cominciata molto presto, alle 5.00 infatti è suonata la sveglia in quanto mi è toccato andare in sede a Mestre dopo 4 giorni di telelavoro da casa.

La colazione è stata abbondante, approfittando del fatto che non vedevo la mia amica Anna da una settimana mi sono concesso al bar un caffè dolcificato e una brioche al cioccolato.

Altro caffè dolcificato a metà mattinata con il mio amico Luca e si passa al primo spezzafame della giornata, oggi ho fatto veramente il bravo in quanto si è trattato di due mele.

A pranzo sempre con il amico Luca siamo andati al Modì, un bar che si trova in Corso del Popolo a Mestre e che del quale parlerò più a lungo in altri post.

Il pranzo è stato composto da : tramezzino prosciutto e funghi, piatto di verdure grigliate con formaggio alla piastra ed un panino.

A questo punto si passa ad un altro caffè dolcificato e alla nostra solito mezza pastina alle mandorle presso Igli Bar, un altro locale situato sempre in Corso del Popolo a Mestre.

Pomeriggio condito da oltre 2 ore di riunioni e da altre 2 mele.

Parto dall’ufficio intorno alle 17.00 e dopo aver lasciato il buon Luciano a Maerne mi fermo prima a fare gasolio e poi a comprare la verdura, dopodichè intorno alle 19.30 arrivo a casa.

Cena veloce e frugale, bisogna fare presto perchè è quasi ora di preparare i bimbi per la notte quindi : funghi trifolati, cipolline borrettane, 1 scatoletta di tonno, 2 fette di pane di segale, 1 dessert alla vaniglia di soia da 125 gr.

Pare che quasi quasi tenevo un pochino di fame.