6 kg in 3 settimane : diario alimentare e non solo, giorno nr 8

settembre 1st, 2014

Stamattina come già detto nell’altro post la fatidica pesata.
Per rimanere nella media devo perdere almeno 2 kg a settimana, nella prima il risultato è stato molto più roseo delle attese, ho perso ben 2,5 kg.

E’ però successo un fatto che non mi capitava da tempo, ovvero non sentire la sveglia, e così apro gli occhi con la sveglia che ormai suona all’impazzata, guardo l’orologio e sono le 5.35, ora alla quale sono già in macchina da almeno 5 minuti.
Stile Fantozzi mi faccio una lavata veloce, vesto e dopo aver buttato l’ennesimo carico di immondizia parto per andare al lavoro.

Di solito al mattino ascolto la trasmissione su Radio Deejay denominata “Deejay sei Tu” condotta dai bravissimi Andrea e Michele.
Stamattina durante la loro trasmissione è intervenuta una donna, dipendente del Coni a Roma che rientrava al lavoro dopo 21 mesi di maternità e che si sentiva come se dovesse andare sulla “sedia elettrica”, cara Signora se la sua sensazione è quella le basti pensare che ci sono almeno 2-3 milioni di Italiani che sarebbero felici di prendere il suo posto, così lei potrà stare tranquillamente a casa.

Arrivo in ufficio, caffellatte dolcificato, colazione con 6 fette biscottate integrali e 3 cucchiaini di marmellata senza zuccheri aggiunti.

Spezzafame : 30 gr di mandorle pelate e 4×125 gr yogurt Activia zero al caffè

Pranzo : insalata di riso e come di consuetudine prima della passeggiata, oggi condita dalla pioggia incessante, un mezzo dolcetto, oggi è toccato a 1/2 sfogliatella frolla.

Esco di lavoro alle 16.30, cena a casa con insalata mista e 2×100 gr cotolette di pollo panate, dopo breve passeggiata al parco giochi per far prendere un pochino di aria ai bimbi.

Contapassi : 8000, a causa del ritardo mattutino e della pioggia dopo pranzo non sono riuscito a completare il target giornaliero di almeno 10.000.
Prossima pesata lunedi 8 settembre.

6 kg in 3 settimane : la prima pesata

settembre 1st, 2014

Piccolo aggiornamento del blog solo per condividere la prima pesata dopo la prima settimana.

Obiettivo minimo erano i 2 kg per mantenersi in media, il risultato è andato oltre le più rosee aspettative con -2,5 kg in una settimana.

Adesso si parte con la seconda.

6 kg in 3 settimane : diario alimentare e non solo, giorno nr 7

agosto 31st, 2014

Domenica mattina, stamattina finalmente si dorme di gusto fino alle 7.20, misuro la pressione al risveglio così come indicatomi : 112/68 freq. 65.

Colazione: 6 fette biscottate integrali, 3 cucchiaini di marmellata senza zuccheri aggiunti, 1 caffè dolcificato.

Mattinata passata a lavorare da casa dopo aver preparato il pranzo per i prossimi 3 giorni e quello per la domenica.

Pranzo : petto di pollo con funghi, pane integrale.

Spezzafame del giorno : 30 gr di mandorle pelate e 2 mele.

Pomeriggio con pisolino fino alle 15.00 poi mi sono rimesso a nuovo tagliando i capelli e facendo la barba, 20 anni più giovane.

Cena : 2 cotolette di pollo, insalata, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Dopocena con i bimbi nel giardino, messo i bimbi a letto, il tempo di scrivere questo post e poi a nanna.

Ah, piove, ci voleva proprio dopo una estate con tanta siccità.

6 kg in 3 settimane : diario alimentare e non solo, giorno nr. 6

agosto 30th, 2014

Sabato, sesto giorno di questo percorso.
Il sabato è il giorno in cui un lavoratore avrebbe voglia di riposarsi ed invece nonostante tutto è uno dei giorni dove di riposarsi non se ne parla proprio tranne che per il pisolino pomeridiano di 60 minuti.

Sveglia alle 6.20, forse l’unica differenza dal resto della settimana è di non avere la spada di Damocle della sveglia che alle 5.00 comincia ad urlare.

Antonio si sveglia prestino, lo prendo in cura io nel frattempo caffè dolcificato.
Appena si sveglia Anastasia ed i bimbi fanno colazione la faccio anche io : 6 fette biscottate con 3 cucchiaini di marmellata senza zuccheri aggiunti, niente latte, sabato e domenica cerco di evitarlo anche perchè sarei intollerante.

E qui comincia la mia giornatina, prima all’icola ecologica per svuotare una intera macchina di immondizia e già qui io mi chiedo come mai aspettino proprio il sabato per questa “incombenza”.

Si corre poi da “Io Bimbo” sulla Marosticana perchè stavolta non mi sono fatto fregare. Essendo stato chiamato ieri per essere avvisato dell’offerta del -20% sui pannolini della Pampers ne ho bloccati 4 da 92 pezzi che sono andato a ritirare, totale a pannolino circa 0,23 euro.

Dopo attraversa tutta la città e vai a Ponte Alto al Cash and Carry per fare un pochino di scorta tra pane integrale, fette biscottate e tutto quello che serve nella vita di tutti i giorni.

Morale della favola, sono uscito di casa alle 9.30 sono rientrato alle 11.45, scarico la macchina ed assito al pranzo dei bimbi.
Qui sono stati fatti grossi passi in avanti, adesso stanno mangiando sul seggiolone con il tavolino dinanzi e un piattino con il cibo dentro, un pochino “giocano” e cercano di mangiare da soli la maggior parte li imbocchiamo ancora noi.

Pranzo : petto di pollo, insalata con mais, pane integrale.

Pomeriggio riposino di 1 ora circa, poi frutta ai bimbi e si corre al parco perchè promettono cattivo tempo.

Tornati a casa, cena dei bimbi e contestualmente ceno anche io.

Cena : insalata mista con tonno e mais, pane integrale

Poi si arriva al momento in cui si devono mettere i bimdi a nanna e finalmente riesco a scrivere anche questo post, manca un solo giorno alla prima pesata e sono molto curioso.

Oggi non ho indossato il contapassi, non ho fatto passeggiate che si possano paragonare a quelle che faccio durante la settimana in ufficio.

6 kg in 3 settimane : diario alimentare e non solo giorno nr 5

agosto 30th, 2014

Stanotte dormito decentemente, sveglia alle 5.00 prendo la macchina e mi faccio 80 km per andare al lavoro.
Passeggiata, caffellatte e pronti per la colazione con 6 fette biscottate e 3 cucchiaini di marmellata senza zuccheri aggiunti.

Spezzafame oggi composti da 30 gr di mandorle pelate e da 4×125 gr yogurt activia zero al caffè.

Pranzo : insalata mista con tonno e mozzarella.

Passeggiata postprandiale con 1/2 sfogliatela frolla.

Stasera mi sono trattenuto un pochino di più in ufficio, ho cenato a Padova con insalatona e birra.

Contapassi : 13.300 passi

6 kg in 3 settimane : diario alimentare e non solo giorno nr. 4

agosto 29th, 2014

Giovedi, giorno nr.4.
Sveglia alle 2.30, ogni tanto capita che mi sveglio nel bel mezzo della notte senza alcun apparente motivo e che non riesca a prendere sonno fino al mattino.
Il medico di casa ha detto di misurare la pressione al risveglio, poi si parlerà con il cardiologo per verificare se è possibile abbassare almeno la pillola che prendo al mattino. Risultato 119/78 Bpm 65.

La cosa più difficile dopo aver dormito solo 3 ore è stata quella di percorrere gli 80 km in macchina per andare al lavoro, confesso che la tentazione di fermarmi sul ciglio della strada e farmi mezzora di sonno è stata forte, ho preferito però andare un pochino più piano rispetto al solito.

Anticipo di colazione con caffellatte dolcificato e piccola passeggiata del mattina, più corta rispetto al solito perchè onestamente le gambe non reggevano.

Colazione con 6 fette biscottate e 3 cucchiaini di marmella senza zucchero.

Spezzafame composti da 30 gr di mandorle pelate e da 4 mele consumate durante tutto l’arco della giornata.

Pranzo con insalata di riso, purtroppo senza passeggiata postprandiale a causa di una riunione che si è protratta dalle 12.30 a quasi fino le 14.00

Dopo essere passato per il negozio dedicato agli animali dove ho preso le crocchette per Rada e Tea arrivo a casa dove per cena mi aspetta una bella insalata mista, 2×100 gr di hamburger e 1 yogurt alla ciliegia da 100 gr.

Dopocena con passeggiata con bimbi al parco.

Totale passi della giornata appena superiore ai 10.000, la soglia minima psicologica è stata superata ma onestamente vuoi a causa della stanchezza, vuoi a causa delle riunione oggi è andata così

6 kg in 3 settimane : giorno nr 3 diario alimentare e non solo

agosto 28th, 2014

Mercoledi, forse il giorno più “atteso” da parte dei lavoratori in quanto è la collina da superare per poi vedersi avvicinare il week end, anche se di week end di “riposo” il sottoscritto non ne vede da qualche tempo.

Sveglia alle 5.05, vi risparmio il solito discorso sul posticipo della sveglia, si parte per il lavoro, si beve al bar un caffellatte dolcificato e prima passeggiat del mattino.

Colazione con 6 fette biscottate e 3 cucchiaini di marmellata senza zuccheri aggiunti.

Spezzafame composti da 30 gr di mandorle pelate e da 3 mele dal peso lordo di circa 650 gr.

A pranzo secondo giorno di insalata di riso (mi resta ancora una vaschetta per un altra giornata), poi passeggiata e siccome stavolta ero senza il mio compagno di passeggio mi sono stato “costretto” a mangiarmi da solo una pastina mignon, Madonna mia se questo è un sacrificio tra mezzora fammene fare un altro.

Uscito da lavoro alle 17.30 mi sparo i miei 80 km che mi separano da casa dove per cena mi aspettava una insalata con surimi e tonno ed uno yogurt alla ciliegia da 100 gr.

Oggi ho passeggiato tanto, il contapassi alla fine segnava 15.300

6 kg in 3 settimane : giorno nr. 2

agosto 26th, 2014

Martedi, secondo giorno lavorativo della settimana, anche stamattina sveglia alle 5.00 posticipata di 5 minuti.
So che la domanda potrebbe sorgere spontanea sul perchè non la punto direttamente alle 5.05 e il problema è che dopo la posticiperei alle 5.10 entrando in un circolo vizioso.

80 km di auto, stamattina forse anche merito di non aver trovato nessuno che mi rallentava ci ho messo circa 1h e 30 minuti ed eccomi pronto per il caffellatte dolcificato e per la passeggiata prima di entrare in ufficio, stamattina sono riuscito a camminare qualcosina in più di ieri.

Colazione : 6 fette biscottate, 3 cucchiaini di marmellata senza zuccheri aggiunti.

Spezzafame della giornata : 30 gr di mandorle pelate, 3 mele peso lordo all’incirca 650 gr.

Pranzo : riso all’insalata preparato ieri.

Ieri Olga mi ha cotto 300 gr di riso (200 gr basmati integrale e 100 gr basmati bianco) ed io l’ho condito con un condiriso (scolato e lavato) e 3 scatolette di tonno piccole da 80 gr, poi ho suddiviso il tutto in 3 contenitori avendo già così pronto il pranzo per i prossimi giorni.

Passeggiata dopo pranzo con caffè e 1/2 dolcetto alle mandorle, oggi il mio compagno di passeggio non aveva tanta voglia e quindi anche oggi il contapassi non è arrivato dove volevo.

Partenza dall’ufficio alle 16.30, arrivo a casa intorno alle 18.45 merito del fatto che finalmente dopo settimane dove avevano piazzato i cartelli hanno chiuso il tratto di strada del Santo che arriva a Camposampiero costringendomi così a fare un giro un pochino più lungo.

Cena : insalata mista, 1 spinacina, 1 polpettina di soja, 1 yogurt alla ciliegia (100 gr).

Poi ho passato un pochino di tempo con i bimbi, lavato i piatti, messi a letto i bimbi ed eccomi qua a scrivere questo post sul blogo con un sonno che non vi dico.

Contapassi : 11.200
Pressione arteriosa (misurata alle 19.30) : 111/68 Bpm : 70

6 kg in 3 settimane : giorno nr. 1

agosto 25th, 2014

Pronti ? Via !

Inizia la settimana lavorativa e la sveglia come al solito suona alle 5.00, un solo posticipo di 5 minuti ed alle 5.05 eccoci pronti per iniziare un altra giornata ed un altra avventura.

Come al solito da quando lavoro a Mestre non faccio colazione a casa ma mi sparo i miei 80 km di auto in circa 1h e 40′ ed una volta parcheggiato mi reco al bar a bere un dissetante caffellatte dolcificato.

Poi ecco uno dei momenti forse più attesi della giornata, la passeggiata mattutina che dura all’incirca 35-40 minuti, questa mattina ridotti a 10 perchè dopo un paio di mesi è tornata a lavorare in sede la collega che mi faceva compagnia al caffè quasi tutte le mattine e che “apriva” fisicamente le porte dell’ufficio.

Colazione : 6 fette biscottate integrali, 3 cucchiaini di marmellata senza zuccheri aggiunti.

Spezzafame diluiti per tutto il giorno : 30 gr di mandorle senza pelle e 3 mele che tutte insieme pesavano al lordo circa 650 gr.

Pranzo : 2×100 gr di hamburger ed una insalata di quelle già pronte di supermercato che pesava circa 150 gr

Dopo pranzo passeggiata con Luca, durante la quale al momento del caffè di godiamo una pasta alle mandorle divisa in 2, tutta per me sarebbe troppo.

A questo punto si tira avanti fino alle 17.30 quando altri 80 km stavolta percorsi in circa 2h mi riportano a casa.

Cena : 2×100 gr hamburger, insalata, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

E la giornata dopo aver giocato una mezzora con i bimbi in giardino, dopo avergli dato il latte, messi a letto e condito il pranzo per domani forse e finita mi mancava solo di scrivere il post per il blog.

Totale contapassi : 9.600

6 kg in tre settimane : la premessa

agosto 24th, 2014

6 kg in 3 settimane è il prossimo obiettivo, si perchè per vincere le grandi guerre bisogna prima vincere tante piccole battaglie.
Perchè lo fai ? Per qualcuno ? Assolutamente NO!
La mia grande guerra dura ormai da qualche anno ed è contro la mia obesità, contro la glicemia e poi per non farmi mancare nulla si è aggiunta anche l’ipertensione.
Ma i miei più grandi obiettivi sarebbero 2 e ce li ho ben impressi in mente.
1) Riuscire finalmente a vincere la dipendenza dalle pillole, poter andare al lavoro senza il “terrore” di aver dimenticato qualche pasticca a casa e dover correre in farmacia.
2) Riuscire a vedere finalmente quel benedetto “8″ come prima cifra del mio peso prima di lasciare questa terra, sarebbe una delle gioie più grandi, seconda solo alla nascita di Antonio ed Anastasia.
Qualche tempo fa ho fatto una promessa, l’ho fatta ai miei bimbi e la promessa era semplice : per le vacanze settembrine avrebbero avuto un Papà in forma che li avrebbe fatti giocare sulla spiaggia senza farsi “limitare” da problemi di peso ed affini.
Ed è per questo che nelle prossime 3 settimane il loro Papà cercherà di perdere all’incirca 6 kg, postando giornalmente un diario alimentare e tutte le settimane i risultati ottenuti sulla bilancia.
Il tutto naturalmente contornato anche da tante e lunghe passeggiate giornaliere.