Posts Tagged ‘commento’

AIK Solna – Napoli : 1-2 e passaggio ai sedicesimi di Europa League

venerdì, novembre 23rd, 2012

Alla fine su di un campo al limite della decenza che sembrava essere stato demolito prima della demolizione dello stadio (è stata l’ultima partita giocata nello stadio che verrà demolito) il Napoli riesce a spuntarla con un rigore in pieno recupero guadagnato e trasformato sempre dal solito Matador Cavani, con un Napoli in 10 per l’espulsione (forse un tantino esagerata) di Salvatore Aronica.

Il Napoli parte bene, è messo bene in campo e l’approccio sembra quello giusto, su di un contropiede innescato da Dzemaili c’è Cavani che scatta sulla fascia, mette al centro, il portiere devia proprio su Dzemaili al centro dell’area che di sinistro mette in porta, siamo al minuto 18 del primo tempo.

Sembra che il Napoli possa controllare facilmente la partita ed invece l’AIK Solna, la squadra che in 2 partite contro il PSV ha fatto quattro punti esce fuori dal suo guscio e trova un gol incredibile con Danielsson che su di un cross dalla destra riesce con una palombella di testa dal limite dell’area a battere Rosati che proprio non sembra incolpevole.

Da qui il Napoli soffre, non riesce a creare, Mazzarri fa i cambi togliendo Donadel e mettendo Inler, Zuniga per Mesto e Hamsik per Dzemaili ma è sempre l’AIK Solna a fare la partita e al minuto 85 Aronica dopo 2 lisci (Britos ed Aronica stesso) stende Bangoura, l’arbitro estrae il cartellino rosso per il difensore Palermitano del Napoli ed la squadra azzurra deve affrontare gli ultimi minuti in 10.

Quando la partita sembra essere avviata verso il pareggio ecco l’incredibile, Vargas recupera palla sulla trequarti, passa a Cavani che dribbla un difensore Svedese che lo prende in pieno con un calcione, l’arbitro prima indugia poi indica il dischetto del rigore, Cavani tira portiere a sinistra e palla a destra ed il Napoli vola ai sedicesimi di finale di Europa League.

Forse il Napoli non meritava la vittoria, ma la voglia e il carattere della squadra di Mazzarri hanno fatto in modo che anche in 10 con il risultato che poteva anche accontentare il Napoli abbia cercato di vincere la partita e ci è riuscito, andiamo ai sedicesimi, la prossima partita in casa contro il PSV sarà solo una passerella per gli azzuri.

Pagella :

Rosati : 4
Dossena : 5
Aronica : 5
Britos : 5
Gamberini : 6.5
Mesto : 5
Behrami : 6
Donadel : 5
Dzemaili : 6.5
Cavani : 7
Vargas : 6

Hamsik : s.v.
Zuniga : 4
Inler : 6