Archive for the ‘ricette’ Category

Insalata marinara

martedì, maggio 1st, 2007

Ingredienti per 4 persone : 1 polpo di circa 300 gr., 300 gr. di code di gamberi già sgusciate, 600 gr. di cozze, 1 cuore di sedano con le foglie, 3 carote, 1 mazzetto di prezzemolo, 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, 2 cucchiai di aceto, sale e pepe.

Raschiate le cozze, lavatele mettetele in un tegame, lasciatele quindi schiudere a fuoco vivo, poi sgusciate quelle aperte e gettate via quelle rimaste chiuse. Lessate separatamente le code di gamberie il polpo in acqua salata, rispettivamente per 3 e 20 minuti.

Sgocciolate i gamberi e fate raffreddare il polpo nel liquido di cottura, poi pulitelo tagliatelo a pezzetti e riunitelo con gli altri ingredienti in una ciotola.

Aggiungete le carote, mondate e tagliate a fiammifero, il sedano a rondelle e cospargete l’insalata con abbondante prezzemolo tritato. Conditela con un emulsione di olio, aceto, sale e pepe, mescolate con cura e servite.

 

Insalata mista con storione affumicato

lunedì, aprile 30th, 2007

Ingredienti per 4 persone : 200 gr. di storione affumicato a fettine, 2 zucchine verdi, 2 carote, 300 gr. di lattughino, 5 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaio di aceto balsamico, sale e pepe.

Mondate e lavate le verdure, poi sgocciolatele con cura.

Dividete a metà, nel senso della lunghezza le zucchine e privatele della parte centrale, quindi riducetele a fiammifero e trasferitele su di un piatto da portata. Tagliate a julienne anche le carote e unitele alle zucchine.

Spezzettate il lattughino e mescolatelo agli ingredienti preparati, adagiate infine le fettine di storione sul letto di insalata e condite il tutto con una emulsione di olio, aceto blasamico, sale e pepe.

Buon Appetito!! 

 

Insalata di pasta con salmone ed olive

domenica, aprile 29th, 2007

Ingredienti per 4 persone.

400 gr. di conchiglie, 300 gr. di filetto di salmone in scatola, 150 gr. di olive nere, 300 gr. di pomodorini ciliegino, 1 ciuffo di erba cipollina, 1 ciuffo di prezzemolo, 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Lessate la pasta in acqua bollente salata. Nel frattempo tagliate a pezzettini il filetto di salmone e trasferitelo in una terrina. Aggiungete i pomodorini, lavati e divisi a metà, le olive ed un trito di prezzemolo ed erba cipollinaa.

A fine cottura, scolate la pasta e passatela sotto l’acqua corrente per raffreddarla, sgocciolatela bene e versatela nella ciotola con il salmone.

Condite il tutto con una emulsione di olio, succo di limone, sale e pepe, mescolate con cura e lasciate insaporire per una decina di minuti prima di servire.

Buon Appetito.

Zuppa di cozze alla Napoletana

domenica, marzo 18th, 2007

Ingredienti per 4 persone : 2 kg. di cozze, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 peperoncino piccante, 1 litro di brodo vegetale, 4 pomodori freschi, 2 cipolle, sale.

Pulite accuratamente le cozze e mettetele ad aprire in una padella con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Quando saranno tutte aperte toglietele dal fuoco, sgusciatele e mettetele la parte.

Filtrate il sugo ottenuto dalla cottura e mettete anch’esso da parte.

Tritate finemente la cipolla e soffriggetela con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, quando sarà dorata aggiungete le cozze, mescolate il tutto per bene ed unite il sugo della cottura, stemperate con il brodo e fate bollire il tutto per circa 10 minuti, alla fine aggiungete il sale ed il peperoncino.

Io aggiungo che servita su dei crostini di pane per chi può permettersi di mangiare il pane perchè non è a dieta sarebbe il massimo per poter servire la zuppa.

Buon Appetito!

Vermicelli di riso fritti

mercoledì, febbraio 7th, 2007

Ingredienti per 4 persone : 4 matasse di spaghetti di riso, 150 gr. di tofu, 1 cucchiaio di succo di zenzero, 1 cucchiano di vino di riso o sherry, 1 cucchiaio di maizena, 4 funghi cinesi secchi, 100 gr. di germogli di bambù, 1 mazzo di porri o cipollotti, 4 cucchiai di olio di arachidi, 2 cucchiai di fecola di patata.

Ingredienti per la salsa : 3 bicchieri di brodo vegetale, 1/2 cucchiaio di sale, 2 cucchiaini di zenzero, 2 cucchiai di sherru o vino di riso.

Tagliate il tofu a striscioline sottili poi ponetelo a marinare nel succo di zenzero mischiato con il vino di riso e la maizena.

Tagliate i germogli di bambù a fettine sottili, fate rinvenire i funghi cinesi secchi e tagliateli a striscioline, tagliate i porri in pezzi da 3-4 cm.

Scaldate 2 cucchiai di olio di arachidi in una padella ampia e fatevi saltare il tofu, appena sarà insaporito mettetelo da parte su un piatto e tenetelo in caldo, versate altri 2 cucchiai di olio di arachidi nella stessa padella e fatevi saltare i funghi, i germogli di bambù ed il porro, mescolate aggiungete il tofu e fate saltare il tutto rapidamente.

Mescolate insieme gli ingredienti della salsa ed aggiungete anche questi, cuocete per un paio di minuti, versate la fecola di patate sciolta in una quantità uguale di acqua per dare densità al piatto.

Fate bollire la pasta in abbondante acqua per pochi minuti, quindi scolatela e versatela nella padella, fatela saltare a fuoco vivo finchè non prende un bel colore dorato, disponete sul piatto da portata la pasta e versatevi sopra tutti gli altri ingredienti.

Buon Appetito!!

Barchette di finocchi alla bolognese

domenica, febbraio 4th, 2007

Ingredienti per 4 persone : 4 finocchi lunghi, 1 mazzetto di prezzemolo, 2 spicchi di aglio, 4 fette di pancarrè, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, 1 uovo, 50 gr. di mortadella, sale e pepe.

Tagliare a metà i finocchi nel senso della lunghezza, lavateli e scavateli un pò al centro prelevandone gli strati interni in modo che rimangano solo un paio di quelli esterni a formare una specie di barchetta.

Triturate le parti interne tolte in precedenza e raccoglietele in una terrina mescolandovi insieme prezzemolo ed aglio tritato, pane in cassetta ammollato in acqua o latte e strizzato fortemente, parmigiano grattugiato, mortadella spezzettata minutamente e uovo battuto con sale e pepe facendo attenzione che sia tutto ben amalgamato.

Distribuite questo preparato nelle barchette di finocchio che avrete già predisposto su delle teglie imburrate, e cuocetele in forno preriscaldato a 190 gradi per circa 40 minuti.

Buon Appetito!!!

Melanzane alla barese

martedì, gennaio 30th, 2007

Ingredienti per 4 persone.

2 grosse melanzane ovali, 2 uova, 200 gr. di latte, 100 gr. di farina, 1 cucchiaio di olio di oliva, 2 bicchieri di olio di semi di arachidi, 200 gr. di mozzarella, 40 gr. di olive verdi, 300 gr. di pomodori maturi, grossi e sodi, 6 acciughe sott’olio, 100 gr. di panna, sale e pepe.

Preparate una pastella, amalgamando con cura la farina, il latte, un tuorlo, l’olio d’oliva e un pizzico di sale, lavoratela con lena, poi mettetela a riposo coperta in un luogo riparato per un paio di ore.

Sbucciate quindi le melanzane e affettatele orizzontalmente a dischi di circa 7 millimetri di spessore, passatele in una pastella alla quale intanto avrete aggiunto l’albume battuto a neve e friggetele in abbondante olio di semi bollente.

Disponete le fettine di melanzana fritte in teglia, alternandole con fettine di mozzarella, le olive, pezzetti di pomodoro e di acciuga, ultimata la sistemazione degli ingredienti colatevi sopra l’altro uovo battuto con sale e pepe e stemperato con la panna.

Mettete la teglia nel forno preriscaldato a 200° e fate cuocere il preparato per una ventina di minuti.

Una variante, per rendere il piatto un pochino più leggero è quella di non friggere le melanzane ma arrostirle alla brace o su di una griglia, il risultato dovrebbe essere uguale.

Buon Appetito!

Coniglio ai capperi

giovedì, gennaio 25th, 2007

Ingredienti per 4 persone : 1 coniglio, 1 bicchiere di aceto, 1 bicchiere di vino rosso, 2 cipolle, 1 costa di sedano, 1 carota, 2 acciughe sotto sale, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, 50 gr. di capperi sotto sale, un ciuffo di prezzemolo, 1 cucchiaio di farina, sale e pepe.

Risciaquate il coniglio, asciugatelo e mettetelo in una terrina con l’aceto, il vino, una cipolla tagliata a fettie, sedano e carota tagliati a piccoli pezzi, sale e pepe e lasciatelo nella marinata per almeno dodici ore.

Trascorso questo tempo asciugate la carne e ponetela in una casseruola con l’altra cipolla tagliata e fettine e l’olio, fate rosolare adagio poi bagnate con a metà della marinata filtrata.

Coprite la casseruola e lasciate cuocere, preparate intanto la salsa.

Spinate lavate e riducete a pezzetti le acciughe e mettetele poi in una casseruolina con due cucchiaiate di olio in modo da stemperarle completamente, quando saranno ridotte in poltiglia aggiungete i capperi ed il prezzemolo tritati, bagnate con il resto della marinata sempre filtrata.

Mescoltate accuratamente e legate la salsa con un cucchiaio di farina sciolto in un dito di acqua, fate bollire la salsa per circa 30 minuti poi unitela alla carne che farete ancora sobbollire per circa 10 minuti.

Buon Appetito!

Ali di pollo alla brace in marinata di spezie

mercoledì, gennaio 24th, 2007

Ingredienti per 4 persone :

8 ali di pollo intere, 1 cucchiaio di salsa di soia, 4 cm. di zenzero fresco schiacciato, 2-3 spicchi di aglio, 1 cucchiaio di vino di riso cinese, 1 cucchiaio di sherry secco, 1 cucchiaio di miele liquido, 1 cucchiaio di polvere di spezie cinesi.

Scongelate le ali di pollo se surgelate. Mischiate gli ingredienti insieme in una grande terrina. Aggiungete le ali di pollo e lasciatele marinare per almeno 2 ore. Cuocetele poi al barbecue o sulla griglia.

Buon Appetito!

Ricette : insalata con le sarde

giovedì, gennaio 11th, 2007

Ecco una ricetta molto interessante : insalata con le sarde

Ingredienti per 4 persone : 1 cespo di lattuga, 1 finocchio, 2 pomodori sodi, 300 gr. di sarde, 1 cipolla rossa, 1 bicchiere di aceto bianco, 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, farina, olio di semi, sale e pepe.

Pulite le sarde ed eliminate la testa, apritele a libro e privatele delle lische. Lavatele con cura, asciugatele e mettetele in una terrina, disponendole in un solo strato. Copritele quindi con l’aceto (tenendone da parte 2 cucchiai) e lasciatele marinare per una decina di minuti.

Trascorso il tempo necessario sgocciolatele e tamponatele con carta da cucina, poi salatele ed infarinatele leggermente. Friggetele infine in abbondante olio di semi caldo fino a completa doratura, scolatele e ponetele su carta assorbente e perdere l’unto in eccesso.

Mondate e sciacquate le verdure, spezzettate la lattuga, tagliate ad anelli sottili la cipolla e affettate il finocchio ed i pomodori.

Riunite tutti gli ingredienti preparati in una ciotola e conditeli con olio, aceto sale e pepe. Disponetevi sopra le sarde tiepide e servite.